24 marzo 1944. Si compiva il più alto sacrificio di vite umane che Osimo abbia sopportato per la libertà e la democrazia che oggi vantiamo: l'eccidio nazi fascista di Valdiola-Chigiano. Quattro cognomi osimani rimangono impressi sulla stele da allora: Lavagnoli Stacchiotti Graciotti e Castellani. A Stacchiotti fu dedicato il secondo Gruppo d'Azione Patriottica (GAP) osimano. (Le foto del sito sono state scattate a Valdiola di Chigiano.  Chigiano e il Monte S. Vicino)

 

 

NOTIZIE

Filtro
Visualizza n. 
Titolo Data creazione Autore
Il ricordo di Don Ciotti 07--10- 20 Scritto da Armando DURANTI
RICORDO DI CARLA 05--10- 20 Scritto da Niccolò DURANTI
COMUNICATO ANPI NAZIONALE 05--10- 20 Scritto da Armando DURANTI
ADDIO PRESIDENTE! 05--10- 20 Scritto da Armando DURANTI
Alcuni dei nostri NO 17--09- 20 Scritto da Niccolò DURANTI
C'è un Paese che ha ancora il senso civico e di responsabilità 09--09- 20 Scritto da Armando DURANTI
Memoria, turismo, ambiente, sport: tutto questo è il percorso della Pace e della Memoria della ValMusone 30--07- 20 Scritto da Niccolò DURANTI
Vince l'ANPI, Libero condannato per diffamazione 18--07- 20 Scritto da anpi
76° liberazione 06--07- 20 Scritto da Armando DURANTI
Osimo, il Pd chiede l’istituzione del “Percorso della memoria e della pace” 26--06- 20 Scritto da Silvia Santini - Centropagina
DESIGN ARMANDO DURANTI 2018