Presentazione del volume l'orologio della guerra

Nel giorno dell’86° della morte al confino di Renato Benedetto Fabrizi, domani (sabato 29 aprile) alle ore 17.30 presso la Sala del Cantinone "Roberto Mosca" la sezione ANPI di Osimo presenterà il libro di Antonio Cantaro, docente di diritto costituzionale all’Università di Urbino, “L'orologio della guerra. Chi ha spento le luci della pace”. Un volume per approfondire, anche dal punto di vista giuridico e geopolitico, le implicazioni dell'attuale conflitto alle porte dell'Europa: Cantaro esamina in particolare il posizionamento nel quadro dei principali attori del conflitto, gli Stati Uniti e la Russia in primo piano, Europa, Ucraina e Cina sullo sfondo. Una guerra, quella tra Russia ed Ucraina che, come la maggior parte dei conflitti attualmente in corso in varie parti del mondo, appare senza fine e sotto la costante minaccia di un ricorso alle armi nucleari. In questo scenario la prospettiva diplomatica e politica per giungere ad un autentico negoziato appare sempre più lontana, con le sole voci forti del Pontefice e di una manciata di capi di Stato, che rimangono comunque isolate e inascoltate: è sempre più indispensabile invece un ritorno alla luce della pace che, come scrive l’autore del volume, torni ad illuminare l’esistenza quotidiana di chi vi è direttamente coinvolto nelle città, nei campi, nei villaggi, nei bunker.

DESIGN ARMANDO DURANTI 2018