24 marzo 1944. Si compiva il più alto sacrificio di vite umane che Osimo abbia sopportato per la libertà e la democrazia che oggi vantiamo: l'eccidio nazi fascista di Valdiola-Chigiano. Quattro cognomi osimani rimangono impressi sulla stele da allora: Lavagnoli Stacchiotti Graciotti e Castellani. A Stacchiotti fu dedicato il secondo Gruppo d'Azione Patriottica (GAP) osimano. (Le foto del sito sono state scattate a Valdiola di Chigiano.  Chigiano e il Monte S. Vicino)

 

 

MARCHE, NASCITA DI UNA DEMOCRAZIA

 
 
La nostra sezione sostiene il progetto "MARCHE, NASCITA DI UNA DEMOCRAZIA"storie, nomi e volti della 'Libertà'.
Con la scomparsa dei partigiani quella che non deve morire è la memoria e la testimonianza di queste donne e uomini che hanno dato la vita per donarci la libertà. In 7 anni gli ideatori hanno raccolto, solo nelle Marche, i nomi e i volti di centinaia di partigiani e delle loro storie. Questa 'biblioteca' dei ricordi ha un valore inestimabile e potrebbe andare perso. Nella loro intenzione c'è la trasformazione di tutto ciò in un libro di racconti e immagini che rimanga per le future generazioni. Sappiamo che il momento è difficile e la situazione economica è nera ma la somma che chiediamo è poca e le ricompense sono davvero belle e rare!
Insieme possiamo raggiungere l'obiettivo, aiutateli e pubblicheranno un libro mai scritto finora.
"Ogni partigiano era uno, insieme divennero resistenza".
 
 
 
DESIGN ARMANDO DURANTI 2018