Al negazionista negata Roma

Il professor Antonio Caracciolo dell'Università romana La Sapienza, assolto a suo tempo da un procedimento disciplinare presso il Consiglio nazionale universitario accusato di negare l'Olocausto, è stato sospeso dalla competizione per il candidato sindaco di Roma per il Movimento 5 stelle. Secondo i pentastellati, il principio secondo cui la libertà di espressione è imprescindibile non più valere quanto il dovere della memoria di una delle pagine più buie e drammatiche della storia dell'umanità.

L'Anpi Osimo plaude a tale iniziativa perché di fronte a certi principi e valori non c'è calcolo elettorale che possa valere.

 

Joomla templates by a4joomla