Decreto sicurezza, Anpi: "Stravolta la Costituzione, resistenza civile"

 

"Con l'approvazione del decreto sicurezza si stravolge di fatto la costituzione e l'italia entra nell'incubo dell'apartheid giuridico. È Davvero incredibile che sia accaduto un fatto simile, che sia stato sferrato un colpo così pesante al diritto di asilo, all'accoglienza, all'integrazione". Lo dice Carla Nespolo, presidente nazionale dell'Anpi. L'affondo dell'Associazione nazionale partigiani arriva poco dopo la fine di una manifestazione della Lega davanti a Montecitorio: i parlamentari del Carroccio, alla presenza del ministro dell'Interno Matteo Salvini, hanno esposto uno striscione con la scritta "la pacchia è finita".