Non è necessario che sia accompagnato da comportamenti violenti: il saluto fascista, più conosciuto come 'saluto romano', costituisce sempre una manifestazione che rimanda all'ideologia fascista e a valori politici di discriminazione razziale e di intolleranza.