Filtro
  • Addio al compagno Lucarini

    Ci stringiamo ancora per un lutto che ha colpito la famiglia Lucarini, la famiglia dell'ANPI tutta. Giampaolo Lucarini ha coltivato l'impegno politico e sindacale da sempre dando luogo a quell'aspirazione di libertà e democrazia, giustizia e pace, valori per quali si erano battuti con lui i due fratelli di cui uno morì partigiano.

    Il primo incontro con Giampaolo, Emilio Ferretti, Mariolì, Paolo Orlandini, Mario Taborro e tanti altri resistenti, fu in un luogo sacro della Resistenza

    ...
  • Gravissimo e inaccettabile che un Ministro della Repubblica faccia suo lo stile propagandistico di Mussolini

    È gravissimo e inaccettabile che un Ministro della Repubblica italiana, nata dalla Resistenza, faccia suo lo stile propagandistico di Mussolini, un criminale, guerrafondaio, massacratore della libertà e dei più deboli. Il sentiero su cui Matteo Salvini ha avviato il suo "operato" si scontra sempre di più col dettato di democrazia e civiltà della Costituzione. Si ponga fine immediatamente - mi appello ai silenti alleati di Governo del Ministro dell'Interno - a queste continue e

    ...
  • Riflessioni nel 74° anniversario della Liberazione di Osimo: ogni tempo ha il suo fascismo

    6 luglio 1944 – 6 luglio 2018.

    74 anni sono passati da quelle prime luci dell’alba che videro gli osimani uscire dai rifugi e fare capolino lungo corso Mazzini per festeggiare il nuovo inizio.

    Ma 74 anni non sono sufficienti a consolidare ciò che fu conquistato con quei mesi di lotta da uno sparuto e orgoglioso gruppo di combattenti per la libertà? Ovviamente NO.

     

    In questi ultimi mesi si è fatto un gran parlare di fascismo e fascisti, a volte a ragione, a

    ...
  • Il carattere internazionale della Banda Mario. Orazione per il 74° dell'eccidio di Chigiano

    L'intervento che oggi presento è frutto di una ricerca che sto conducendo da tempo sui partigiani somali, eritrei ed etiopici che hanno combattuto con la Banda Mario, nell'area del Monte San Vicino.
    La Banda Mario era una banda multietnica. Al suo interno si parlavano almeno otto lingue diverse, forse dieci o forse di più, e si professavano almeno tre religioni (cristiana, ebraica e musulmana). Tra loro
    ...