Cervi

 

 

 

"No pasarán!": il tributo all'antifascismo sulle maglie inglesi

 

 

La divisa da gioco per la trasferta del Clapton, club amatoriale inglese nato due mesi fa, è stata ideata da un marchio italiano: è un omaggio alle Brigate Internazionali in cui combatterono anche Orwell e Hemingway

 

¡No pasarán!. Un motto antifascista passato alla storia e da pochi giorni è anche sui campi di calcio. Il Clapton Cfc, squadra inglese di livello 9 nella struttura della federcalcio inglese (più o meno i nostri amatori) e fondata solo due mesi fa, ha voluto incidere questa frase sulla propria maglia per la trasferta. Non è l’unico riferimento storico: sulla maglietta campeggiano i colori della bandiera della seconda repubblica spagnola e la stella a tre punte che ha contraddistinto il Frente Popular e le Brigate Internazionali, che 80 anni fa combatterono insieme a volontari provenienti da tutto il mondo (tra loro George Orwell, Ernest Hemingway e Carlo Rosselli) la guerra civile di Spagna contro i falangisti di Francisco Franco.

Il club inglese aveva in mente un omaggio per l’ottantesimo anniversario della guerra civile, e ha realizzato il tutto affidandosi ad uno sponsor tecnico italiano: la Rage Sports, che in Italia veste anche la Afronapoli United, club di Promozione che schiera calciatori migranti.

 

La divise da gioco in Spagna sono diventate viralI, e in poco tempo le magliette (circa 250) sono andate praticamente a ruba visto che sono arrivati oltre 5.000 ordini, tanto da “costringere” la squadra inglese ad alcune scuse per la mancanza di fornitura ed è in fase di organizzazione di un piano per “distribuire a tutti la propria maglietta”. Ma non è finita: il club è in contatto con l’associazione che commemora i volontari britannici e irlandesi, per far sì che la cifra guadagnata con le maglie possa essere impiegata in qualche attività per ricordare i loro compatrioti. ¡Suerte, Clapton!

 

Filtro
  • E' scomparsa PatrIzia Casagrande Esposto.

    E' scomparsa a soli 66 anni, Patrizia Casagrande Esposto, già presidente della Provincia di Ancona.

    L'ANPI Osimo, ricordando la cordialità e la vicinanza con questa sezione, rivolge ai parenti il più sentito sentimento di cordoglio.

    A Patrizia Casagrande Esposto, il Premio Nazionale ANPI Fabrizi deve la sua evoluzione da premio locale a manifestazione

    ...
  • Bene la presentazione dell'ultimo libro di Mauro Canali

    Nonostante le condizioni atmosferiche non lasciassero presagire nulla di buono perfino con un "tentativo" di prima neve stagionale, la poltrone della sala del Cantinone sono state occupate da un pubblico interessato che per quasi due ore è rimasto "inchiodato" dagli interventi dei due bravissimi presentatori Alice Moresi e Nicola Cucchi, cui vanno i complimenti dello stesso

    ...
  • Reggio Calabria ha deciso: "Mai più spazi pubblici a chi non rinnega il fascismo"

    La delibera del consiglio comunale. Sarà obbligatorio sottoscrivere il rispetto della XII disposizione transitoria e finale della Costituzione Italiana 

    REGGIO CALABRIA - Mai più immobili, sale istituzionali, spazi pubblici e strutture comunali, anche destinati ad attività sportive, teatrali, culturali o di rappresentanza, a organizzazioni o associazioni che si richiamano in maniera diretta all'ideologia fascista, anche attraverso linguaggi, rituali,

    ...
  • Ristabiliamo la verità sul fascismo. Incontro con il prof. Mauro Canali

    Quante volte abbiamo sentito dire "quando c'era Lui...i treni arrivavano in orario, i delinquenti erano tutti in galera" oppure "è stato Hitler che l'ha rovinato" o "prima delle leggi razziali era un regime buono". Ma siamo sicuri che fosse veramente così? Le uniche colpe per il quale va condannato il fascismo sono davvero conseguenti all'alleanza con i nazisti oppure già dalla sua nascita c'erano tutti gli indizi per un regime che ha perseguitato gli avversari, li ha condannati al confino

    ...
  • Dopo i fatti di Como...

    "I fatti di Como e Verona impongono una reazione politico-istituzionale strutturale. Chiederemo un incontro urgente a Minniti"

    Migranti, così ritorna il fascismo: blitz dei naziskin contro i volontari di Como. E attaccano Repubblica. La dichiarazione di Carla Nespolo

    Saranno tutti denunciati per violenza privata, già quattro identificati. Irruzione squadrista di una quindicina del Veneto Fronte Skinhead durante una assemblea della Rete

    ...