Cervi

Filtro
  • Decifrate le lettere di un deportato ad Auschwitz: "Portavo gli altri a morire dicendo loro la verità"

    Abbiamo conosciuto Nedo Fiano, lo abbiamo premiato con il Premio Nazionale ANPI Fabrizi, e lui ci regalò il racconto della sua prigionia ad Auschwitz e della sua "forzosa attività" nel Sonderkommando, probabilmente affianco a quel Marcel Nadjari cui oggi "risorgono" le memorie di questa tremenda tragedia umana.

    Per questo ci sentiamo coinvolti in questa notizia con la speranza di poter leggere qualche passaggio nella prossima edizione del

    ...
  • OSIMO INCONTRA

     

  • Riconoscimento ANPI nazionale ad un ragazzo di Osimo

    OSIMO – Il premio dell’Associazione nazionale partigiani italiani se l’è meritato un “piccolo” osimano, già conscio dei valori che fondano l’Italia. Yuri Massacesi, 13 anni, della scuola secondaria “Leopardi” dell’istituto comprensivo “Fratelli Trillini” di Osimo ha vinto il premio nazionale dell’Anpi sulla Costituzione. Il 15 novembre al Miur a Roma, alla presenza del sottosegretario Vito De Filippo e del presidente emerito dell’Anpi Carlo Smuraglia, il

    ...
  • Carla Nespolo guiderà l'Anpi: prima presidente non partigiana e donna

    La sezione ANPI di Osimo, il Coordinamento ANPI della Bassa Valle del Musone e la direzione del Premio Nazionale ANPI Osimo "R.B. Fabrizi", ringraziano il conterraneo presidente dell'ANPI nazionale Carlo Smuraglia per il lavoro svolto e l'alto profilo che ha saputo mantenere all'organizzazione culminato con una determinata e vittoriosa campagna referendaria.

    Alla neoeletta

    ...
  • razzismo...di razza

    E' davvero un razzismo... di razza.
    E' un razzismo che ha precise radici storiche dichiarate, quelle del 1938. E' un razzismo che ha provocato danni incommensurabili che vanno altre la Shoah, va oltre l'eliminazione fisica degli oppositori politici, dei Testimoni di Geova, dei Rom e di chiunque sia stato indicato come qualcosa di estraneo al proprio quadro ideologico. La cosa peggiore è che quella scuola, non sin può definire "di pensiero" perché nasce da qualcosa di diverso dalla

    ...