Cervi

 

 

 

"No pasarán!": il tributo all'antifascismo sulle maglie inglesi

 

 

La divisa da gioco per la trasferta del Clapton, club amatoriale inglese nato due mesi fa, è stata ideata da un marchio italiano: è un omaggio alle Brigate Internazionali in cui combatterono anche Orwell e Hemingway

 

¡No pasarán!. Un motto antifascista passato alla storia e da pochi giorni è anche sui campi di calcio. Il Clapton Cfc, squadra inglese di livello 9 nella struttura della federcalcio inglese (più o meno i nostri amatori) e fondata solo due mesi fa, ha voluto incidere questa frase sulla propria maglia per la trasferta. Non è l’unico riferimento storico: sulla maglietta campeggiano i colori della bandiera della seconda repubblica spagnola e la stella a tre punte che ha contraddistinto il Frente Popular e le Brigate Internazionali, che 80 anni fa combatterono insieme a volontari provenienti da tutto il mondo (tra loro George Orwell, Ernest Hemingway e Carlo Rosselli) la guerra civile di Spagna contro i falangisti di Francisco Franco.

Il club inglese aveva in mente un omaggio per l’ottantesimo anniversario della guerra civile, e ha realizzato il tutto affidandosi ad uno sponsor tecnico italiano: la Rage Sports, che in Italia veste anche la Afronapoli United, club di Promozione che schiera calciatori migranti.

 

La divise da gioco in Spagna sono diventate viralI, e in poco tempo le magliette (circa 250) sono andate praticamente a ruba visto che sono arrivati oltre 5.000 ordini, tanto da “costringere” la squadra inglese ad alcune scuse per la mancanza di fornitura ed è in fase di organizzazione di un piano per “distribuire a tutti la propria maglietta”. Ma non è finita: il club è in contatto con l’associazione che commemora i volontari britannici e irlandesi, per far sì che la cifra guadagnata con le maglie possa essere impiegata in qualche attività per ricordare i loro compatrioti. ¡Suerte, Clapton!

 

Filtro
  • La Presidente Boldrini e le svastiche di Ancona.

    Da Facebook dell'on. Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini in merito alla visita nella città capoluogo delle sue Marche.

    Ho deposto una corona di fiori al monumento alla Resistenza di Ancona la cui stele, a poche ore dalla Festa della Liberazione, è stata imbrattata da tre svastiche tracciate con una vernice spray nera. Una vergogna, un gesto malvagio al quale, insieme alla presidente provinciale

    ...
  • Nuovo corso nel segno della continuità con i partigiani. Eletto il nuovo presidente dell'ANPI Osimo

    Nel corso del direttivo riunitosi lunedì 18 aprile sono state rinnovate le cariche che guideranno la nostra sezione nei prossimi 5 anni. Il congresso dello scorso febbraio aveva già indicato il cammino eleggendo un direttivo composto quasi totalmente da giovani con meno di 40 anni, una svolta generazionale senza precedenti per la nostra sezione che ora vede nella persona di Niccolò Duranti, studente di scienze politiche, 25 anni, appassionato di storia, nipote del partigiano Orlando, il

    ...
  • Le congratulazione della redazione al Maggiore Severino

    Abbiamo appreso da poco che il collaboratore, nonchè amico dell'ANPI di Osimo, Gerardo Severino, è stato conferito il grado di Maggiore dal Corpo della Guardia di Finanza. Al nuovo Maggiore Severino le congratulazione dell'intera organizzazione oltre che da anpiosimo.it