Filtro
  • Ogni volta che si apre il Forum non posso non ricordare due figure che sono state la mente e l'anima di questa associazione: la mente Emilio Ferretti Ferro, l'anima Nazareno Re. Con Nazareno poi e con Giampaolo Lucarini, su indicazione di Ferretti, partimmo e scendemmo a prendere contatti veri e contatti umani con gli antifascisti della

     
    ...
  • da "Mai con Mussolini" di Armando Duranti - ed. ANPI Osimo, Osimo 2004

    I FABRIZI

     GIUSEPPE,  ARMANDO,  RENATO BENEDETTO 

     

    In questa breve serie biografica iniziamo non già con Renato Benedetto Fabrizi, che

    ...
  • QUINTO LUNA 

    Fondazione a favore dello studio dei movimenti di liberazione e per la promozione culturale nel mondo giovanile

    ...
  • Coordinamento della Valle dell'Aspio e della Bassa  Valle del Musone

    Osimo, Offagna, Castelfidardo, Filottrano, Numana, Sirolo, Camerano Loreto, Polverigi

    ...
  • SEZIONE ANPI OSIMO e OFFAGNA

    La sezione ANPI di Osimo/Offagna é parte del Comitato Provinciale di Ancona

    e capofila del

    Coordinamento

    ...
  • Scritto da Armando Duranti
    Venerdì 27 Marzo 2009 

     


    "Essere di parte" non è sempre un limite della persona.

     

    ...
  • Il coordinatore Aspio-Basso Musone e presidente ANPI Osimo Armando Duranti partecipa al lutto che ha colpito il dirigente nazionale e responsabile della stampa nazionale ANPI Andrea Liparoto per la perdita improvvisa del fratello MASSIMO.

    Ad Andrea, che sentiamo vicino, anche le condoglianze delle sezioni del Coordinamento. 

     

  • "L'Anpi provinciale di Milano esprime la propria profonda indignazione e la propria ferma condanna per il raduno neonazista promosso da Forza Nuova al quale parteciperanno formazioni  che si caratterizzano per la loro carica antisemita, xenofoba e razzista, provenienti dal nostro continente".

    Inizia così la presa di posizione di Roberto

    ...
  • Regolamento nazionale ANPI  

     (in attuazione dell’art. 5 comma 2 lettera f dello Statuto associativo)

    Art. 1 L’iscrizione 1. Gli

    ...
  •  

     LEGGE STATUTARIA 8 MARZO 2005, N. 1 (STATUTO DELLA REGIONE MARCHE) COORDINATO CON LE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI, CHE SONO STAMPATE CON CARATTERI DISTINTI, APPORTATE DALLA LEGGE STATUTARIA 22 GENNAIO 2008, N. 2 (MODIFICHE ALLA LEGGE STATUTARIA 8 MARZO 2005, N. 1 “STATUTO DELLA REGIONE MARCHE”).

    Il presente testo coordinato ha esclusivamente carattere informativo.

    ...
  • lo statuto nazionale dell'ANPI

       
    ...
  •  

     

    La Costituzione della Repubblica Italiana

    APPROVATA IL 27 DICEMBRE 1947

    IN VIGORE

    ...
  • Quando si era ormai in fase di stampa di "Mai con Mussolini", ci fu consegnato questo articolo sulla morte di Marino Verdolini da parte dei parenti, ai quali siamo grati, che ne custodiscono la memoria . Benché sarebbe stato più opportuno inserirlo nel testo di Massimo Morroni, ci è sembrato doveroso comunque pubblicarlo nel testo citato sopra. Certo non sfuggirà al

    ...
  •  Il fatto storico: L'eccidio di Cefalonia fu una strage compiuta durante la seconda guerra mondiale sull'isola greca di Cefalonia e su quella di Corfù da reparti dell'esercito tedesco ai danni dei soldati italiani dopo l'8 settembre 1943, data in cui fu reso pubblico l'armistizio firmato con gli anglo-americani. La guarnigione italiana di stanza nell'isola greca subì pesanti perdite in

    ...
  • La Resistenza osimana l’8 settembre è già da tempo organizzata attorno al nucleo storico degli antifascisti della Banda Ragno degli anni trenta aggregati dal sarto comunista Renato B, Fabrizi, morto al confino a Bonefro il 29 aprile 1937 (due giorni dopo Gramsci). Alla testa del GAP “Fabrizi” c’

    ...
  • l'opposizione osimana al regime fascista

     

    La nostra ricerca sull’antifascismo osimano acquisisce sostanza nel momento in cui, presso l’Archivio di Stato di Ancona, ci siamo inopinabilmente imbattuti in un primo fascicolo del Casellario dei Politici della Questura del capoluogo

    ...
  • Breve cronologia sull'antifascismo osimano dal 1922 al 1938.

     

    L'antifascismo degli osimani affonda le proprie radici culturali, familiari, nel movimento democratico popolare che iniziò a manifestarsi in modo eclatante con le violente rivolte popolari contro il carovita del settembre 1897 e

    La sezione osimana dei partigiani, fondata il 17 luglio 1944, già nel 1954 aveva affiancato alla comune attività celebrativa organizzativa, l'iniziativa editoriale pubblicando un libretto dal titolo "Il contributo degli osimani alla Lotta di Liberazione" scritto di Paolino Orlandini già comandante della Brigata Basso Musone già distaccamento Stacchiotti della V° Divisione Garibaldi Marche di stanza alla Confluenza del Fiumicello.

    Dal 2002 inizia l'attività di ricerca storica e

    ...

LOCANDINA

AD OSIMO


 

  

 

 

 

In libreria


 

 


 


 


 

  


 


 

 

SIBILLAONLINETV2 REPLAY