Romolo Augusto Schiavoni

Creato Domenica, 26 Aprile 2020 11:27
Scritto da Armando DURANTI

 ROMOLO AUGUSTO SCHIAVONI

(medaglia d'argento ai benemeriti della scuola della cultura e dell'arte)

Premio Nazionale ANPI Fabrizi

 

 

Osimo 1921- Senigallia 2008

Nato nel Rione S.Marco di Osimo, rione di filandre e filandaie, culla del movimento operaio e delle rivolte popolari a cavallo del '900, era figlio di un sarto che fu tra i fondatori della sezione osimana del Partito Popolare Italiano. Il padre, cattolico antifascista, fu accusato di appartenere alla banda antifascista detta Ragno guidata da Renato Benedetto Fabrizi e, per questo motivo, erroneamente recluso nelle carceri osimane.   La sua avversità al fascismo, dai racconti personali dello stesso Romolo, era nota e non permetteva ai figli di uscire di casa con gli "abiti del regime" nei sabati fascisti subendone conseguenze.

Romolo stesso su catturato dai tedeschi in piazza ad Osimo durante la Lotta di Liberazione.

Romolo, nonostante avesse vissuto in Arcevia da insegnante nel dopoguerra, legò la sua vita a Senigallia dove morì ma il suo amore per Osimo non venne mai meno dimostrandolo anche per la strettissima amicizia con la sezione osimana dell'ANPI e con il suo presidente Duranti cui donò i propri ricordi ed il materiale che di seguito è raccolto.

Ma il dono più bello che Romolo fece alla sezione ANPI osimana fu quello di donargli e permetterne la duplicazione della serigrafia, opera dello stesso artista, destinata come Premio Nazionale ANPI Renato B. Fabrizi di Osimo. 

  

ROMOLO E LA OSIMO CHE RESISTE  


 

RICORDI

 

 

 


 

OPERE SULL'ANTIFASCISMO E LA RESISTENZA OSIMANA

 

 

           Casette di Rinaldo                         Sacrario partigiano (progetto)

schiavoninazzareno s

  Nazzareno, tentativo di purga fascista        1931 - Nazzareno rinchiuso   

1943- Assalto a Viila Rey AN-(con Q. Luna)           1944- Eccidio di Valdiola

1944- Eccidio di Casette di Rinaldo        1944- Marcello Espinosa- funerale  

ROMOLO

       1944- Romolo arrestato in piazza       6 luglio 1944- Polacchi entrano a S.Marco

 

  6 luglio 1944- Polacchi sfilano per il corso

 

 


 

OPERE RESISTENZIALI NELLE MARCHE